COD. 2067

1867-1870 Da Mentana a Porta Pia. Storia postale della Presa di Roma

Milano, 2020
 

Realizzato in collaborazione con l’AISP, il libro è un importante lavoro collettivo di Diego e Gianni Carraro, Antonio Ferrario, Giuseppe Antonio Natoli, Marco Panza ed Angelo Teruzzi, che mira a colmare un vuoto nella bibliografia storico-postale italiana.
Gli autori delineano il percorso all’interno della “questione romana”, trattata nelprimo capitolo dell’opera, con un’attenta analisi degli eventi, corredata dauna significativa documentazione iconografica, allo scopo di inquadrare gli effetti degli stessi sul servizio postale, a partire dal vano tentativo di conquista del 1867. L’esame delle vicende di quell’anno e della Campagna dell’Agro romano diventa una valutazione degli effetti degli eventi sulservizio postale. È di particolare interesse, grazie ad una capillarità di datied informazioni, la riconsiderazione dei documenti storico-postali di quei mesiprovenienti dalle località che furono oggetto della campagna. Seguono icapitoli sulla posta civile e sulla posta militare del 1870, trattati concontenuti e metodi innovativi, in un’ottica storico-postale moderna, privilegiando la contestualizzazione piena del documento all’internodell’avvenimento storico in esame.
La pubblicazione rappresenta l’opera più importante mai realizzata sul tema, con informazioni inedite. Particolarmenterilevante è la trattazione della posta da e per l’estero durante quei mesi, oltre al censimento dell’uso dei francobolli pontifici prima e italiani dopo, che possono rappresentare un incentivo allavalorizzazione dei pezzi, oltre a fornire nuovi stimoli e spunti per ulteriori e approfondite ricerche. 

Edizione bilingue italiano/francese. Per i soci della Royal Philatelic Society London è disponibile l'opera digitale in inglese.




sab 1 -  lun 31 Gennaio 2022

Prezzo netto
EUR 50,00